.
Annunci online

penelope1951
Volete conoscere i miei gusti musicali? ... ACCENDETE LE CASSE!
12 giugno 2010
punto norvegese

Per rispondere a disastro che mi chiedeva quale fosse il punto norvegese ho pensato di fotografare, con orgoglio, la tovaglia ricamata da mia madre per mia figlia. Lei mi pregava perchè lo imparassi e, nonostante riuscisse quasi sempre ad ottenere ciò che voleva ... io non ne ho voluto proprio sapere. Un vero peccato!


             

             


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. punto norvegese

permalink | inviato da penelope1951 il 12/6/2010 alle 2:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
arte
10 giugno 2010
Passato e presente

Quando penso a mia madre la ricordo sempre affaccendata in qualcosa di bello e creativo. Faceva dei meravigliosi lavori a punto norvegese che poi regalava come suo ricordo e infatti nel corredo delle mie figlie ci sono tovaglie da tavola con il loro nome, allegre tovagliette da the e tante altre cose. Amava anche pitturare e ancora oggi sfoggio sul mio letto una splendida coperta con dei tralci primaverili che rendono primaverile persino la mia camera. Di queste sue doti purtroppo io non ne ho ereditata nessuna, invece mia sorella sì, infatti ha la casa piena di bei quadri e domenica scorsa ha fatto dono alla Chiesa di una sua opera che rappresenta il Battesimo. 
Una cosa però, a pensarci bene da mia madre io l'ho ereditata .... l'artrosi! 


                                                




permalink | inviato da penelope1951 il 10/6/2010 alle 18:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
vita familiare
24 gennaio 2010
Come posso....
... non sentire la sua mancanza?  


                                                         

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. nipotino e nonna

permalink | inviato da penelope1951 il 24/1/2010 alle 20:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa
vita familiare
15 giugno 2008
forse sto esagerando......

... ma sono trooooppo carini! Non resisto quando ne vedo uno che non ho. Nelle bancarelle le vendono ad 1 euro e per giunta chi sa di questa piccola manìa affettuosamente contribuisce ad incrementare la collezione. Li ho anche sulla cappa della cucina ... quasi quasi compro un altro frigo. 


                                                        


                                      




permalink | inviato da penelope1951 il 15/6/2008 alle 18:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa
arte
28 luglio 2007
Chi è venuta a trovarmi? ....
basta guardare questo per indovinarlo......


                                         

eh si! ho trascorso il pomeriggio con la mia amica Rita e, dietro le sue direttive, è nato il mio primo (capo)lavoro di decoupage. Lo trovo carino e penso proprio che non mi fermerò a questo. Lei, affettuosa come sempre, mi ha portato in regalo una tegola dal soggetto orientale molto molto bella che purtroppo non sono riuscita a fotografare al meglio ... ma la sua bravura si vede!

                                                   



permalink | inviato da penelope1951 il 28/7/2007 alle 5:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (23) | Versione per la stampa
2 maggio 2007
1 maggio

Lontana da schermo e tastiera, da commenti infelici, da pensieri irritati ... il 1° maggio l'ho trascorso in campagna ad ammirare uno stupendo panorama, passeggiando in pineta, raccogliendo fiori e finocchio selvaggio con un entusiasmo quasi infantile. Una gran bella giornata!






 




permalink | inviato da il 2/5/2007 alle 22:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa
vita familiare
5 novembre 2006
A casa mia...
abbiamo due, anzi tre animali che adoriamo. Uno è il coniglietto di mia figlia che si chiama "scricciolo", se ne prende cura da quattro anni ed è simpaticissimo, all'inizio sembrava indifferente alle nostre coccole ma adesso ci segue e mostra allegria nel vederci facendo grandi salti, gironzola per casa e quando gli chiediamo "ma dove stai andando???" si dà alla fuga scivolando a vuoto con le zampette anteriori.  Gli altri due sono due pappagalli. Una è femmina e l'abbiamo comprata affinchè "peppino" stesse in buona compagnia, però forse perchè quando l'abbiamo acquistata era già in una voliera con altri uccelli non riesce a fidarsi di noi sebbene sia trascorso più di un anno. Peppino, invece ... peppino è tutta un'altra cosa!!!
Oggi pomeriggio mi è venuto un desiderio:mangiare pane caldo condito con olio, sale e pepe... Mmmmm!!!

                                                         


  il divano letto di scricciolo, ma in agosto mi fa morire dal ridere, perchè si piazza sotto il condizionatore .... così         

                

io canto... peppino ascolta e poi mi da i bacini.

P.S. chi ha avuto la curiosità di leggere il post che riguarda peppino avrà letto anche che è ... geloso. Bene, adesso che mio figlio ha la ragazza ha un bel da fare, infatti l'altro giorno l'ha morsa perchè si sono scambiati un bacio. Ora quando c'è lei mio figlio non lo fa uscire più, ma quasi quasi ... ci penso io!



permalink | inviato da il 5/11/2006 alle 20:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (22) | Versione per la stampa
CULTURA
15 agosto 2006
14 agosto a Messina

Ieri sera hanno passeggiato per le strade principali della mia città Mata e Grifone, suoi fondatori. A fare loro da cornice c'erano i canterini peloritani e la sfilata dei carrettini siciliani. Domani, invece, vi mostrerò la Vara.


 

















permalink | inviato da il 15/8/2006 alle 18:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa
vita familiare
10 luglio 2006
CASINARA IO??? ...
... MA QUANDO MAI!!!!


                                                           

Beh! nella seconda foto cantavo a squarciagola "Notti magiche" ... come non farsi trascinare?! e soprattutto.................


poteva mai mancare la telecamera?   ... SORRIDETE! vi sto riprendendo.




       



permalink | inviato da il 10/7/2006 alle 2:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (27) | Versione per la stampa
sentimenti
17 giugno 2006
.... e noi dormiamo!!!
Circa due anni fà assistetti una parente in ospedale. Avevamo stabilito dei turni per non lasciarla sola neanche di notte e la volta che toccò a me naturalmente non chiusi occhio aiutata da numerose tazzine di caffè e dalla compagnia di qualche infermiera. Quando vidi che stava per albeggiare mi avvicinai alla grande finestra che dava sul panorama ... e rimasi di sasso! ... che incanto! Corsi subito a prendere la mia macchina fotografica (la tengo sempre in borsa) per bloccare quelle magiche immagini che però mi portano malinconia.... 



                                                       





permalink | inviato da il 17/6/2006 alle 0:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (25) | Versione per la stampa
sentimenti
14 maggio 2006
OGGI 14 MAGGIO



                                     





permalink | inviato da il 14/5/2006 alle 14:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa
8 marzo 2006
Chi è?

Questo è un quadro regalatoci più di 30 anni fa da un amico di mio marito. Ormai sono abituata a vederlo in camera da letto però mi chiedo se è chiara anche a voi, come a noi che lo sappiamo, l'immagine che vi è disegnata.

                                                    




permalink | inviato da il 8/3/2006 alle 18:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (29) | Versione per la stampa
arte
30 gennaio 2006
Per me ha una gran dote.
Il quadro che ho messo nella toolbar lo ha fatto mia sorella tanti anni fa e poi me lo ha regalato perchè somigliava a mio figlio. Io in disegno non sono mai stata brava, sarà per questo che dico che lei lo è davvero molto? ... e questi?

                                                                    
 






permalink | inviato da il 30/1/2006 alle 15:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (33) | Versione per la stampa
arte
26 dicembre 2005
Quando una è brava ....

       E' BRAVA!!!!


grazie Ritina.




permalink | inviato da il 26/12/2005 alle 19:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (21) | Versione per la stampa
vita familiare
24 dicembre 2005
BUON NATALE!!!!!!!

         DA PENELOPE AUGURONI DI PACE E
 
SERENITA' A TUTTI GLI AMICI DEL BLOG

 
               




permalink | inviato da il 24/12/2005 alle 13:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (18) | Versione per la stampa
vita familiare
14 dicembre 2005
... Un anno dopo
L'anno scorso a gennaio riponendo l'albero di Natale ho scritto questo post , mi sentivo un pò triste mentre conservavo negli scatoli gli addobbi natalizi ... oggi invece ho appena finito di addobbarlo è tutto bello illuminato ma ...  MA DOVE AVRO' CONSERVATO LA PUNTA DELL'ALBERO CHE NON RIESCO A TROVARE IN NESSUN POSTO!!!







permalink | inviato da il 14/12/2005 alle 17:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (18) | Versione per la stampa
vita familiare
2 novembre 2005
Non mi sono defilata
Eccomi di nuovo quà, non riuscivo a scrivere un post per intero ed ho aspettato di poterlo fare con calma. Però è la terza volta che io lo scrivo e lui sparisce, spero che adesso sia la volta buona. Intanto dalla foto della toolbar si pùò facilmente dedurre che abbiamo battezzato il mio nipotino. E' stata una festa serena tra i parenti più stretti e gli amici più intimi, con mio cognato diacono che lo battezzava e i padrini ... indovinate un pò chi erano il padrino e la madrina di Alessandro? ... Eh si! proprio il nonno e la nonna che si sono sciolti ad ogni suo sorriso, come quando gli è stata bagnata la testa e lui ha riso di cuore come se ringraziasse di essere rinfrescato. La giornata infatti era molto bella e calda e dopo la cerimonia siamo andati alla Villa dove abbiamo fatto le foto ricordo. Poi siamo andati in sala dove era stato organizzato un buffet e dove dopo esserci per bene ingozzati di cose buone abbiamo aperto i regali. Tutti molto belli e utili, anche se con parecchi album di foto (che però a noi non basteranno sicuramente). A proposito di regali però, qualche giorno prima avevo ricevuto a casa un pacco che arrivava nientepopodimeno chè ... dall'America. Ho sgranato gli occhi e poi ho immaginato ... e anche indovinato. Era il regalo delle zie del blog, le stesse che sono sempre state molto vicine alla zia Penny nei momenti importanti. Voglio avere il piacere di farlo vedere: un piumone di Anne Geddes.   







                                      I M P O R T A N T E

 ANDIAMO TUTTI A VOTARE IL LAVORO DELLA NOSTRA AMICA RITA IN QUESTO SITO. VI RACCOMANDO, NON MANCATE!!!!



permalink | inviato da il 2/11/2005 alle 18:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (14) | Versione per la stampa
20 ottobre 2005
Che simpatica quest'arte! fantasiosa davvero

      



                             

Non si va mai volentieri in ospedale, ma....




permalink | inviato da il 20/10/2005 alle 15:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (29) | Versione per la stampa
moda
21 settembre 2005
Quando i vestiti strappati ... si buttavano.


Era il 1935 Nella prima foto sopra era mia madre con le sue sorelle e le ultime tre sempre mia madre con mio padre. Guai ad uscire con i vestiti pestati ... figuriamoci strappati!
E questa sotto è invece mia nonna. Non l'ho mai conosciuta, non era molto bella in verità, però....

               
                                

Improvvisamente mi sono ricordata di una mia poesia scritta tempo fa. La riporto.  

  

Vecchie foto tutte sparpagliate
un pò sbiadite, alcune strapazzate;
quei volti sorridenti immortalati
sembra salutino, rievocati.

Mi piace guardare attentamente
ciò che lo scatto durante un solo istante
ha bloccato nel tempo con le foto:
realtà lontane di ogni volto noto.

La nonna con i figli: che importanza
nella sua triste fine eleganza!
mentre mia madre e le sorelle incappellate
giovinette sorridono affiatate.

Tempi lontani! mi trovo a constatare
scorgendo delle foto fatte al mare:
costumi lunghi fino alla caviglia
che ai nostri tempi fanno meraviglia.

Erano giovani e ancora non sapevano
ciò che serbavan gli anni che venivano
glielo racconto, oggi che sò...
ma tutto questo mi rattrista un pò

Vite gaie, allegre, spensierate,
vite spezzate, vite sfortunate
in 50 anni vissute e già finite
oggi da mè di colpo rinverdite.

Generazioni  future verranno
e so che quei sorrisi spegneranno:
li getteranno con molta noncuranza
senza capire di loro l'importanza.

Tutti volti legati alla "mia" infanzia
che di ammirare non mi sento sazia
ma di
riporli adesso io mi curo
pensando:"devo guardare avanti, nel futuro!"

    




permalink | inviato da il 21/9/2005 alle 17:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (35) | Versione per la stampa
sentimenti
9 settembre 2005
Oggi è venerdì
Sicuramente leggendo il titolo del mio post qualcuno penserà:"e allora?"... E allora???!!! Significa che stasera resterò a casa a vedere la tv o davanti al pc come ho fatto sempre, invece di trovarmi in qualche ristorantino milanese in compagnia  dei miei simpatici amici  che hanno contribuito a rendere il mio lungo soggiorno piacevole.  Era un appuntamento settimanale che mi ha aiutata non poco, infatti con la loro simpatia e affettuosità mi hanno fatto trascorrere delle serate all'insegna del buon umore, della spensieratezza,  del mio completo rilassamento...(e quando dico rilassamento!...)  dallo stress accumulato durante la settimana. Sono stata tassativamente loro ospite tutto il tempo assaggiando cucine thailandesi, milanesi,  messicane (dove ho bevuto una buonissima birra con limone e sale direttamente dalla bottiglia)  e soltanto con qualche sotterfuggio sono riuscita ad offrire loro soltanto il caffè.
Come ringraziarli? Il minimo che posso fare per il momento è menzionarli nel mio blog ma ... vi aspetto al più presto in Sicilia! cari Tiziana e Giorgio un bacio .. anzi due!
     



permalink | inviato da il 9/9/2005 alle 20:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (14) | Versione per la stampa
vita familiare
24 giugno 2005
La mia postazione
Stamattina mi sono alzata con la ferma volontà di andare al mare e questa volta l'ho fatto davvero, lasciando al "dopo" ciò che avrei dovuto fare "subito". Ho indossato il costume, cappellino giallo con visiera, borsa con tutti i confort che mi seguono ovunque (chiavi, cellulare, macchina fotografica ... sigarette!) ed ho chiuso la porta di casa alle spalle intenzionata a godermi la bellissima giornata ..............

Arrivata alla meta ero ancor più  soddisfatta perchè avevo trovato un bel posteggio all'ombra MA........

 
E'  FREEEEDDAAAA!!! ... e non solo! ma ci sono anche LE MEDUSE!

Non mi rimane allora che spalmarmi per bene la mia cremina e farmi baciare dal sole che intanto se la ride alla grande osservando la sua vittima pronta al sacrificio in nome dell'abbronzatura.



  



permalink | inviato da il 24/6/2005 alle 17:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (14) | Versione per la stampa
vita familiare
25 maggio 2005
Tanti auguri a me!
Visto che il mio compleanno è coinciso con un normale giorno lavorativo abbiamo deciso di festeggiarlo la sera andando al nostro solito ristorantino. Si trova a due passi dal teatro e quindi non è raro avere come vicini di tavolo personaggi dello spettacolo. Guardate un pò chi c'era ieri sera .....




permalink | inviato da il 25/5/2005 alle 15:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (44) | Versione per la stampa
vita familiare
24 maggio 2005
Compleanno

                                            




permalink | inviato da il 24/5/2005 alle 10:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (19) | Versione per la stampa
vita familiare
23 maggio 2005
Non ce la faccio piùùùùùù!!!!
                                                                 



permalink | inviato da il 23/5/2005 alle 17:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (16) | Versione per la stampa
TECNOLOGIE
13 maggio 2005
Si stava meglio quando si stava peggio?
 Quando a casa mia squilla il telefono ... nessuno si muove. Allora io vado a cercare il portatile nel posto che ritengo più logico:nel suo caricabatterie. Ci fosse una volta che lo trovo!!! MAI!!! I miei figli (ma qualche volta anch'io) dopo aver chiacchierato non pensano mai di andarlo a rimettere al suo posto e così, mentre lui imperterrito continua a trillare  mi sembra di giocare alla caccia al tesoro. Mi affanno a cercarlo per tutta la casa e man mano che il tempo passa senza riuscire a capire dove sia mi viene l'ansia perchè penso che da un momento all'altro si stuferanno di aspettare e chiuderanno chiedendosi dove mai possa essere tutta la famiglia. Tendo l'orecchio per capire da dove proviene il suono, entro ed esco velocemente dalle stanze innervosendomi sempre di più finchè come temevo....chiudono. Allora mi arrabbio, prendo il mio cellulare, faccio il numero di casa e lo faccio squillare... squillare....fino a quando con un sorriso ormai diventato diabolico lo trovo: sepolto dai cuscini del divano, o da vestiti, o peggio, tra rete e materasso dove non avrei potuto vedere neanche la sua lucetta rossa coperta dalle lenzuola. A me invece capita di parlare e continuare a fare le faccende andando di quà e di là e così...anch'io poi non ricordo più in quale stanza l'ho lasciato. Bella la tecnologia, certo! Ma quanto valeva quel bel telefono murato, solitamente nel corridoio di casa, nero e resistente, con le telefonate che non si pagavano una lira (e quindi gli scherzi al telefono non si contavano!), magari con una poltroncina vicino dove ne approfittavi per stare ferma, seduta a rilassarti volente o nolente! I tempi moderni ci regalano comodità ... ma che stress!!! 



permalink | inviato da il 13/5/2005 alle 22:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (47) | Versione per la stampa
arte
12 maggio 2005
Non vorrei sembrarvi cattiva, ma....
CHE BUOOOOOONO!!!!  Il pezzo che manca è il segno della mia ingordigia.




permalink | inviato da il 12/5/2005 alle 20:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (31) | Versione per la stampa
località
3 maggio 2005
Ci ho preso gusto e allora...
... eccovi anche la bella Chiesa dei Catalani, rimasta sprofondata rispetto al nostro attuale manto stradale poichè Messina, ricostruita più volte in seguito a guerre e terremoti, è risorta intorno a lei



e poi eccovi anche il Palazzo del Governo sul corso Garibaldi e la statua del Nettuno che guarda verso il mare








permalink | inviato da il 3/5/2005 alle 17:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (23) | Versione per la stampa
località
2 maggio 2005
Primo maggio

Ieri pomeriggio una giornata di sole magnifica ... mio marito è impegnato a casa con delle scartoffie urgenti … e io (arrabbiata) cosa decido di fare? La turista. E per farlo non prendo neanche la macchina ma soltanto le mie comode scarpe da ginnastica che mi porteranno in giro per la città a scattare foto. Come prima tappa percorro la lunga Via Garibaldi (deserta) per raggiungere Piazza Duomo dove con mia soddisfazione trovo  molti pullman con turisti che con il naso per aria ammirano il campanile. Peccato che non siano le 12! avrebbero sentito diffondersi nell’aria le dolci note dell’Ave Maria, il ruggito del leone, il canto del gallo e visto le statue girare. Con mia gioia però mi rendo conto che finalmente dopo moltissimi anni hanno riaperto l’accesso alle scale (260 gradini!) che portano alla sua sommità e pregustando la vista di cui avrei goduto faccio subito il biglietto e mi avventuro curiosa visto che non ci sono mai salita. Decisamente non me ne pento! arrivo in cima con le gambe indolenzite ma lungo le scale posso  già curiosare sul meccanismo degli orologi, delle statue che girano, leggere in maniera ordinata il significato di tutto ciò che rappresentano… fino a quando una porticina non mi indica l’uscita sullo stretto belvedere da cui si domina tutta la città.  Ecco, sono in cima, sono arrivata … Posto qualche foto che sinceramente non rende bene l’idea ma ... intanto mi rendo conto di non essere più neanche arrabbiata!












             
 







permalink | inviato da il 2/5/2005 alle 18:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (25) | Versione per la stampa
vita familiare
20 aprile 2005
Visita graditerrima!

Oggi ho ricevuto due belle sorprese. La prima è stato un sms della mia mica Rita che dal treno mi scriveva che con la figlia stava per arrivare a Messina e la seconda ... bè, quella ve la faccio proprio vedere ... guardate un pò che bel regalo mi ha portato!



e così mi sono consolata dello spavento preso ieri sera per la scossetta di terremoto!




permalink | inviato da il 20/4/2005 alle 20:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (26) | Versione per la stampa
SOCIETA'
4 aprile 2005
Non ho saputo resistere...

   ..........
  
  

                
Madre Teresa, ha sentito chi sta per arrivare ... ?
                 
                                         
                        
                                                 
                                      Ciao Diana. Visto che tempismo?

                                                                                
     Benvenuto! e .....    :-)))                                                    
 




permalink | inviato da il 4/4/2005 alle 18:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (23) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

Il Tempo Domani a Messina



Lentamente muore

Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ogni
giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marca, chi non
rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce.

Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su
bianco e i puntini sulle "i" piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno di uno
sbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore davanti
all'errore e ai sentimenti.

Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul
lavoro, chi non rischia la certezza per l'incertezza, per inseguire un
sogno, chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai
consigli sensati. Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge, chi
non ascolta musica, chi non trova grazia in se stesso. Muore lentamente
chi distrugge l'amor proprio, chi non si lascia aiutare; chi passa i
giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante.

Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo, chi non
fa domande sugli argomenti che non conosce, chi non risponde quando gli
chiedono qualcosa che conosce.

Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando sempre che essere vivo
richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di
respirare.
Soltanto l'ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida
felicità.

(P. Neruda)


Solo per oggi

Solo per oggi cercherò di vivere alla giornata senza voler risolvere i problemi della mia vita tutti in una volta.

Solo per oggi avrò la massima cura del mio aspetto: vestirò con sobrietà, non alzerò la voce, sarò cortese nei modi, non criticherò nessuno, non cercherò di migliorare o disciplinare nessuno tranne me stesso.

Solo per oggi sarò felice nella certezza che sono stato creato per essere felice non solo nell'altro mondo, ma anche in questo.

Solo per oggi mi adatterò alle circostanze, senza pretendere che le circostanze si adattino ai miei desideri.

Solo per oggi dedicherò dieci minuti del mio tempo a sedere in silenzio ascoltando Dio, ricordando che come il cibo è necessario alla vita del corpo, così il silenzio e l'ascolto sono necessari alla vita dell'anima.

Solo per oggi, compirò una buona azione e non lo dirò a nessuno.

Solo per oggi mi farò un programma: forse non lo seguirò perfettamente, ma lo farò. E mi guarderò dai due malanni: la fretta e l'indecisione.

Solo per oggi saprò dal profondo del cuore, nonostante le apparenze, che l'esistenza si prende cura di me come nessun altro al mondo.

Solo per oggi non avrò timori. In modo particolare non avrò paura di godere di ciò che è bello e di credere nell'Amore.

Posso ben fare per 12 ore ciò che mi sgomenterebbe se pensassi di doverlo fare tutta la vita.


Papa Giovanni

       







IL CANNOCCHIALE